TECNICO DISEGNATORE CAD CAM 2D E 3D

Koinos (Consorzio per lo sviluppo cooperativo) in partenariato con ENAC (Ente Nazionale Canossiano), nell’ambito delle Politiche attive 2015 (Dgr n. 840 del 29/06/2015), con questo progetto intende avviare un percorso di reinserimento lavorativo nel settore dei servizi

OBIETTIVI DEL CORSO

Il tecnico CAD e CAM è un moderno disegnatore informatizzato che legge, interpreta, realizza e modifica, con le tecniche del sistema CAD e CAM, disegni complessivi, di dettaglio, schemi tecnici, etc. Di solito opera all’interno di imprese meccaniche, ma non solo, in un contesto di lavoro di gruppo. E’ una figura che fa da collante tra il reparto produzione e il settore vendite. Questa figura sarà in grado di utilizzare gli strumenti informatici (sia di office automation che di CAD), conosce l’uso delle macchine utensili, conosce i materiali di diverso tipo, è in grado di programmare il percorso utensile attraverso l’utilizzo di software specifico ed è in grado inoltre di rapportarsi con le esigenze dei clienti e informare i fornitori.

DESTINATARI DEL CORSO

Il corso è rivolto a persone di età superiore ai 30 anni compiuti che rientrino in almeno una delle seguenti categorie:

  • disoccupati di età superiore a 50 anni;
  • disoccupati di lunga durata (disoccupazione superiore ai 12 mesi)
  • persone che negli ultimi 6 mesi non hanno svolto un lavoro subordinato della durata di almeno 6 mesi
  • persone che negli ultimi 6 mesi hanno svolto un’attività in forma autonoma la cui remunerazione annuale lorda è stata inferiore ai 4.800,00;
  • persone che negli ultimi 6 mesi hanno svolto un’attività lavorativa in forma parasubordinata la cui remunerazione annua lora è stata inferiore a 8.000,00 euro
  • disoccupati che vivono soli con una o più persone a carico
  • disoccupati che sono parte di un nucleo familiare monoreddito con una o più persone a carico.

Posti disponibili: massimo 15 partecipanti per percorso. Per qualsiasi dubbio sulla propria situazione occupazionale consigliamo di contattarci allo 0422 267445

DURATA E SEDE DI SVOLGIMENTO

Il percorso prevede 200 ore di formazione teorico-pratica e un’attività di ricerca attiva del lavoro con la finalità di attivarsi sul mercato del lavoro e di ottenere dei colloqui di lavoro oppure, in alternativa alla ricerca attiva, un periodo di stage in azienda della durata dai 2 ai 4 mesi. Il percorso verrà attivato a Treviso o Montebelluna.

DOMANDA DI AMMISSIONE

la partecipazione è gratuita e qualora il partecipante non percepisse alcun sostegno al reddito è prevista :

  • Per le attività di formazione e ricerca attiva: erogazione di un’indennità di frequenza di 3 euro ora per le ore effettive svolte e al raggiungimento di almeno il 70% del monte ore complessivo del percorso. L’indennità sarà pari a 6 euro nel caso di ISEE ≤ 20.000 euro oppure nel caso di  persone disoccupate che vivono da soli con una o più persone a carico oppure parte di un nucleo familiare monoreddito con una o più persone a carico.
  • Per il tirocinio se previsto: borsa di tirocinio pari a euro 400,00 lordi/mese previo raggiungimento di almeno il 70% del monte ore previsto.

Per informazioni e pre-iscrizioni: Per partecipare è OBBLIGATORIO ISCRIVERSI ENTRO E NON OLTRE IL 15/01/2017  presentando la documentazione richiesta nella Domanda di ammissione.  La partecipazione al percorso sarà valutata sulla base della correttezza della documentazione inviata e su un colloquio motivazionale per assicurare l’omogeneità del gruppo classe e la buona riuscita del percorso.  Chi fosse interessato è pregato di contattare ENAC telefonando al 328 5833170 oppure allo 0422 267445 dalle 8,30 – 12,30 oppure inviando via mail (treviso@enac.org ) oppure via fax (0422 267452) la manifestazione di interesse.

Il progetto sarà soggetto a valutazione da parte della Sezione Lavoro della Regione Veneto e la realizzazione dell’attività sarà quindi subordinata all’approvazione del progetto stesso da parte dell’Amministrazione Regionale